Carota Berlicum 2

Carota Berlicum 2

CT02
Disponibile
0,90 €
Tasse incluse

La Carota Berlicum 2 è una pianta della famiglia delle erbacea con fogliame sviluppato in altezza. Biennale per la produzione del seme e annuale per l’ottenimento delle radici. La radice è lunga, senza cuore, pressoché cilindrica a colletto arrotondato ed estremità ottusa, di colore rosso-arancio. Ha un ciclo vegetativo medio-tardivo.

La Carota berlicum 2 necessita di un clima temperato con esposizione soleggiata o mezz'ombra. La temperatura ottimale per la crescita è di 18°C, con minima di 6°C: Le carote coltivate con questa temperatura producono radici più lunghe e di colore intenso. Il terreno ideale ha PH 6//; è fertile, profondo, soffice e ben drenato.

Confezione

 

La Carota Berlicum 2 è una pianta della famiglia delle erbacea con fogliame sviluppato in altezza. Biennale per la produzione del seme e annuale per l’ottenimento delle radici. La radice è lunga, senza cuore, pressoché cilindrica a colletto arrotondato ed estremità ottusa, di colore rosso-arancio. Ha un ciclo vegetativo medio-tardivo.

La Carota berlicum 2 necessita di un clima temperato con esposizione soleggiata o mezz'ombra. La temperatura ottimale per la crescita è di 18°C, con minima di 6°C: Le carote coltivate con questa temperatura producono radici più lunghe e di colore intenso. Il terreno ideale ha PH 6//; è fertile, profondo, soffice e ben drenato.

La carota (Daucus carota L.) è una pianta erbacea dal fusto di colore verde appartenente alla famiglia delle Apiaceae; è anche uno dei più comuni ortaggi, e il suo nome deriva dal latino tardo carōta, a sua volta dal gr. καρωτόν (karōton). La carota spontanea è diffusa in Europa, in Asia e nel Nord Africa. Ne esistono molte e diverse cultivar che sono coltivate in tutte le aree temperate del globo. Allo stato spontaneo è considerata pianta infestante e si trova facilmente in posti assolati ed in zone calde e sassose.

È una specie erbacea biennale, alta fino a 100 cm, che nel secondo anno sviluppa un fusto eretto e ramificato con foglie verdi profondamente divise e villose. Ha grandi ombrelle di forma globulare composte da ombrellette. Queste sono a loro volta formate da fiori piccoli bianchi a cinque petali; il fiore centrale è rosso scuro, un carattere selezionato dalla pianta per indirizzare gli insetti impollinatori ad esso, in modo da poter portare il polline in altri fiori. L'infiorescenza presenta grandi brattee giallastre simili alle foglie. Sono fiori visitati dalle api per il polline ed il nettare.

Nei fiori sono appunto presenti delle piccole ghiandole profumate che attirano gli insetti. Le infiorescenze dopo la fecondazione dei fiori si chiudono a nido d'uccello. Fiorisce in primavera da maggio fino a dicembre inoltrato. I frutti sono dei diacheni irti di aculei che aiutano la disseminazione da parte degli animali. La radice è lunga a fittone di colore giallastro, a forma cilindrica, lunga 18–20 cm con diametro intorno ai 2 cm. Nel gergo comune si è soliti riferirsi alla carota come alla parte edibile, di colore arancione, che è la radice.

9989 Articoli
No reviews

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.