Greco Bianco

Greco Bianco

Disponibile
45,00 €
Tasse incluse

Il Greco, o Greco di Tufo o Greco bianco di Tufo (vino DOCG), è un vitigno italiano a bacca bianca. Si coltiva da epoche antiche in Calabria ed evidentemente è stato importato assieme agli altri vitigni “greci” dalla Grecia. L’uva può essere vinificata da sola o in mescolanza con altre uve bianche (Montonico, ecc.) o nere (Gaglioppo) per dare vini diversi. Vinificato da solo dà un vino di colore giallo dorato, armonico, caldo, poco acido, dotato di un delicato profumo. Mescolato con altre uve, con leggero appassimento, dà un ottimo vino liquoroso. Sebbene nel Registro Nazionale delle Varietà di Vite risulti un suo sinomino, l'Asprinio Bianco è un vitigno molto antico e si ritiene che derivi dallo stesso greco.

 

Il Greco, o Greco di Tufo o Greco bianco di Tufo (vino DOCG), è un vitigno italiano a bacca bianca. Si coltiva da epoche antiche in Calabria ed evidentemente è stato importato assieme agli altri vitigni “greci” dalla Grecia. Il Greco presenta un grappolo medio-grande, tronco-conico, spesso con due ali, di media compattezza; acino medio, subovoidale, di colore giallo dorato; buccia spessa; polpa succosa, di sapore semplice. Vitigno vigoroso e molto produttivo a germogliamento medio; si adatta a forme di allevamento più o meno espanse e potature lunghe e corte. Matura l’uva in epoca media e ha una buona resistenza alle avversità parassitarie. L’uva può essere vinificata da sola o in mescolanza con altre uve bianche (Montonico, ecc.) o nere (Gaglioppo) per dare vini diversi. Vinificato da solo dà un vino di colore giallo dorato, armonico, caldo, poco acido, dotato di un delicato profumo. Mescolato con altre uve, con leggero appassimento, dà un ottimo vino liquoroso. Sebbene nel Registro Nazionale delle Varietà di Vite risulti un suo sinomino, l'Asprinio Bianco è un vitigno molto antico e si ritiene che derivi dallo stesso greco.

9999 Articoli
No reviews
Product added to wishlist
Product added to compare.