PASPALUM NOTATUM O GRAMIGNONE Visualizza ingrandito

PASPALUM NOTATUM O GRAMIGNONE

1,82 €

Confezione da  1kg =32 mt2 

PERIODO DI SEMINA:

 Le migliori condizioni si hanno dall’inizio di Marzo alla fine di Ottobre

Maggiori dettagli

Aggiungi alla lista dei desideri

share

PERIODO DI SEMINA:

 Le migliori condizioni si hanno dall’inizio di Marzo alla fine di Ottobre.         

PREPARAZIONE DEL TERRENO:

 La superficie destinata alla semina deve essere ripulita da erbe infestati, sassi o detriti. Il terreno va lavorato fino alla profondità 15/20 cm, finemente sminuzzato e rullato per rendere  la superficie, piana e prive di zolle. Per evitare dannosi ristagni d’acqua è opportuno dare al terreno una leggera pendenza verso l’esterno.

 LA SEMIA:

 Per ottenere la massima uniformità, si effettua spargendo il seme a mano e incrociando i percorsi di semina sia orizzontal mente che verticalmente. Si consiglia di mischiare il seme con il veleno antiformiche e sabbia per fare in modo che aumenti il volume. Coprire con uno strato di torba. La semina è sconsigliata nei giorni ventosi.

 DOPO LA SEMINA:

 E’ consigliato rastrellare leggermente per i nterrare i semi rullare per comprimere bene la superficie. E’ indispensabile nei primi giorni distribuire l’acqua con irrigatore a pioggia. Possibilmente piu’ volte al giorno per pochi minuti, la superficie deve essere umida ma non troppo umida per almeno 15/20 giorni. Successivamente bisogna irrigare in maniera abbondante e sempre piu’ sporadicamente.

 IL PRIMO TAGLIO: 

Si  effettua quando il tempo è asciutto e con l’erba alta circa 10 cm. Si regola l’altezza di taglio del tosaerba a 5 cm in questo modo vengono tagliate anche le erbe infestanti.

 TAGLI SUCCESSIVI: 

Vanno eseguiti quando l’erba raggiunge l’altezza di 20 cm. Sono utili per irrobustire il tappeto erboso e togliere spazio dio crescita alle erbe infestati. L’altezza minima di taglio è di 3 sm e l’erba tagliata deve essere sempre tolta per evitare danni al regolare sviluppo del prato.

LE IRRIGAZIONI:

Vanno eseguite al mattino presto o nel tardo pomeriggio, distribuendo l’acqua in maniera uniforme per evitare i ristagni.

LA CONCIMAZIONE:     

 E’ indispensabile se si vuole ottenere un prato rigoglioso di colore intenso e omogeneo. Il concime deve contenere: Azoto per la crescita,fosforo per lo sviluppo delle radici e potassio per combattere le malattie e la siccità. Il concime ideale deve essere a lenta concessione e con preponderanza di azoto.  Va somministrato soprattutto in primavera e lontano dalle pioggie.

LE ERBE INFESTANTI:

Si combattono con tagli frequenti e buone concumazioni. Se poche si estirpano a mano. Se numerose ricorrere all’uso di diserbanti chimici selettivi attualmente in commercio.

Scrivi una recensione

PASPALUM NOTATUM O GRAMIGNONE

PASPALUM NOTATUM O GRAMIGNONE

Confezione da  1kg =32 mt2 

PERIODO DI SEMINA:

 Le migliori condizioni si hanno dall’inizio di Marzo alla fine di Ottobre

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi aggiornamenti sui prodotti, novità e offerte